i dieci ladri della tua energia

Leggo questo articolo e mi ritrovo a pensare a quante di queste “indicazioni” non riesco a rispettare. Eppure dovrebbe essere tutto così semplice, così dannatamente facile e utile. Eppure, banalmente, ad esempio, è difficile lasciare andare persone o cose che, nonostante tutto, non ci fanno bene. Non è stupidità. E’ essere umani, fragili e forti allo stesso tempo.

Ci sono momenti della vita in cui la nostra energia sembra svanire, il corpo si fiacca, la mente si offusca. Eppure questa stanchezza psicofisica non è riconducibile a nessun evento particolare. Secondo il Dalai Lama questa condizione è da attribuirsi a 10 “ladri” dell’energia, per questo bisogna seguire 10 regole fondamentali per contrastarli e non sprecare energie preziose.

1. Lascia andare le persone che solo condividono lamentele, problemi, storie disastrose, paura.
Lascia perdere le persone che solo giudicano gli altri. Se qualcuno cerca un cestino per l’immondizia, fai in modo che non sia la tua mente.
2. Paga i tuoi debiti in tempo.
Nel frattempo fai pagare chi è in debito con te, oppure lascia andare se coloro che sono in debito con te non possono pagarti.
3. Mantieni le tue promesse.
Se non l’hai fatto chiediti perché fai fatica a rispettare le tue stesse parole. Hai sempre diritto di cambiare opinione, scusarti e compensare, rinegoziare e offrire un’altra alternativa ad una promessa non mantenuta, ma non farlo diventare un’abitudine. Il modo più semplice di evitare di non fare una cosa che sai di non poter fare è dire di NO subito.
4. Elimina, e nel possibile delega i compiti che preferisci non fare.
Dedica il tuo tempo a fare le cose che ti piacciono.
5. Permettiti di riposare quando ti serve.
…ma anche permettiti di agire se hai un’occasione buona.
6. Butta, raccogli e organizza.
Niente ti prende più energia di uno spazio disordinato e pieno di cose del passato che ormai non ti servono più.
7. Dai priorità alla tua salute.
Il corpo sano di permette di rendere al massimo della tua energia. Fai delle pause.
8. Affronta le situazioni tossiche che stai tollerando.
Non tollerare le azioni negative di nessuno, né di un familiare, né di un amico, né di un compagno, o di un gruppo. È sempre meglio essere chiari e affrontare le persone a viso aperto.
9. Accetta.
Ma non per rassegnazione, niente ti fa perdere più energia di una situazione che non puoi cambiare.
10. Perdona.
Lascia andare una situazione che è causa di dolore, puoi sempre scegliere di lasciare il dolore nel ricordo.
Fonte: http://www.eticamente.net/31412/dalai-lama-10-ladri-energia.html
Annunci

Informazioni su marcoangels

«Sono sempre stato il maestro di me stesso.. ..e devo confessare che sono sempre stato anche il mio allievo preferito.»
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a i dieci ladri della tua energia

  1. La 10 è difficile. Non so bene come si comincia. 🙂

  2. Simona ha detto:

    Buon continuo d’estate Marco.. un sorrriso 🙂

  3. moon83 ha detto:

    Hai ragione… sono cose semplici e che in teoria dovremmo fare per noi stessi, per stare meglio. Eppure non riusciamo… che rabbia 😦

  4. dolcezzasicula ha detto:

    L’ha ribloggato su Schiava di MasterSeme ha commentato:
    Spunti di riflessione :):)

I commenti sono chiusi.