Prosit

Quante cose ci si può affogare? E funziona veramente?
No. Zero. Non ha questo effetto. O se ci fosse è temporaneo.
Fammi pensare solo che un boccale così mi ci voleva e basta! ^^

Prosit!

Annunci

Informazioni su marcoangels

«Sono sempre stato il maestro di me stesso.. ..e devo confessare che sono sempre stato anche il mio allievo preferito.»
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

17 risposte a Prosit

  1. Marta ha detto:

    Uhm, ok.

  2. Valentina ha detto:

    A me la birra non piace!
    Comunque non ha quell’effetto, ti stordisce un po’ ma poi di pensieri te ne ritrovi il triplo.

  3. tantopercantare ha detto:

    ci sono quelle sere che sono più dure dove serve bere via le paure e dentro ci si sente piccoli per sempre ci sono quelle sere belle da morire
    dove puoi giocare invece di dormire quando ci si sente piccoli per sempre

  4. Da ragazzina non mi piaceva. Poi ho imparato a coglierne il senso. Non solo di pausa. Ma di ritualità, di condivisione. Uno spazio di relax, una parentesi di leggerezza. Ora mi stappo anche io una birra. Prosit.

    Ps. la storia del litro non sentito… Si chiama “assuefazione”! Benvenuto nel club “Il fegato è il nostro organo preferito”!

  5. esercizidipensiero ha detto:

    funziona, in compagnia funziona sempre. anche da soli a volte, e bisogna concederseli i piaceri.

I commenti sono chiusi.