noi

Annunci

Informazioni su marcoangels

«Sono sempre stato il maestro di me stesso.. ..e devo confessare che sono sempre stato anche il mio allievo preferito.»
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a noi

  1. Antonia ha detto:

    Ah quanti ricordi!!!
    Beh mi sono accorta di essermi persa alcune cose intesseranti! ( sono nata tardi :P)
    Quanti bei ricordi però.
    Peccato che la gioventù di oggi si sia così futile.

    Nostalgico? 😛

    ciao!! Antonia!

  2. Anna Maria ha detto:

    Marco *____*
    anche io li ho avuti i pattini allungabili a quattro ruote tutti colorati, e il gioco di monopoli col quale stavo ore e ore a giocare con mio fratello..eppure non sono tanto vecchia asd
    Giocavo anche a indovina chi con i miei compagnetti e a strega  mangia colore, e ai giochi dic arte con bastoni e spade con mio nonno 😀 Mi ricordo che giocavo con una mia amica in un prato verde e immaginavamo di essere dentro un libro, di solito un fantasy, e cavalcavamo dei draghi (secondo noi) e combattevamo con le spade costituite da dei bastoni in legno fini fini che si spezzavano sempre, e correvamo avanti e indietro, arrampicandoci sugli alberi che erano anche le montagne secondo noi!!!!
    *___*

I commenti sono chiusi.