platonico

«Amore platonico è il modo in cui comunemente si definisce una forma di amore sublimata, che esclude la dimensione sessuale e passionale
 
Esiste?
Ne hai mai "assaggiato" la consistenza?
 
Personalmente?
Lo odio! 

Annunci

Informazioni su marcoangels

«Sono sempre stato il maestro di me stesso.. ..e devo confessare che sono sempre stato anche il mio allievo preferito.»
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

12 risposte a platonico

  1. massimo ha detto:

    direi incompleto… già
     
    ciau

  2. BlackSheep ha detto:

    potresti dirmi dove hai trovato qll coso animato che hai in fondo al blog????

  3. Marco ha detto:

    Black Sheep!… è solo un HTML personalizzato preso dai Gadget, se non vado errato, a cui ho incollato il codice Embed di un video YouTube.

  4. BlackSheep ha detto:

    oh…grazie…
    non sono patica..cmq il tuo blog mi piace tantissimo!!!!!!
    ho peso il tuo indirizzo dal commento che hai lasciato a mery…ciaoooooo

  5. Marco ha detto:

    Grazie cara!
    Ho notato fossi una sua amica :)Se vuoi puoi lasciare qualche commento in giro e, magari, dire la tua anche su questo argomento 😉
    Ciao!

  6. BlackSheep ha detto:

    mmm….l\’amore platonico?!?!
    certo che esiste …
    come l\’amore per il propio cane….
    o per Diio!!!
    percio chiunque creda in dio ne ha "assaggiato"la coinsistenza
     

  7. minù ha detto:

    L\’Amore platonico è una forma di amore in cui le uniche parti coinvolte sono le anime. E\’ un amore di psiche, di intelletto e quindi molto forte in quanto non sottoposto ad alcun vincolo "fisico"… L\’amore che proviamo per la nostra famiglia può esser definito un amore platonico proprio perchè non è vincolato da alcun rapporto fisico e trascende il corpo.Spero di essermi spiegata bene! Ti voglio bene! baciMinù

  8. Giulia ha detto:

    E\’ il vincolo fisico che incatena l\’amore.
    L\’amore platonico è tanto leggero quanto profondamente inutile, perchè si basa sul sogno, sul pensiero e sulla fantasia.
    Sono le azioni che muovono il mondo, è l\’agire.
     
    E penso che l\’amore platonico si riferisca soltanto alla dimensione "coppia"
    l\’amore per i propri genitori, o per il proprio cane, è solo un altro ramo di questa parolina che comincia con la lettera A
    saluti!

  9. Silvia ha detto:

             PiccolaSognatrice            scrive:

    bè..diciamo che io ho una visione di questo tipo a riguardo..
             PiccolaSognatrice            scrive:

    se si tratta di due amici che stanno molto bene assieme,e che hanno consapevolezza di volersi solo un gran bene,senza secondi fini,allora non vedo cosa ci sia di male..
             PiccolaSognatrice            scrive:

    se invece uno dei due va oltre questo amore platonico..allora si,posso capire l\’odio..perchè desideri di più
             PiccolaSognatrice            scrive:

    ma in sè l\’amore platonico nn fa male
     
     
    Direttamente copiato e incollato dalla nostra conversazione ahah
     
    Ciao! : )

  10. Silvia ha detto:

    Questo l\’ho trovato su  un forum(quindi non l\’ho scritto io!) e lo trovo molto interessante,in quanto rispecchia molto la mia idea di amore platonico.
     
    Qui fra poco ci si deve inerpicare nella difficile definizione, e quindi identificazione, dell\’amore. Perchè poi, in fondo l\’amore platonico ne costituisce sempre una parte non necessariamente ridotta.Mi spiego meglio, premetto però che ritengo l\’amore qualcosa di estremamente soggettivo.Il sentimento d\’amore porta forti emozioni, il sesso e la fisicità anche, ma diverse (l\’insieme ovviamente è qualcosa di meraviglioso). Il concetto d\’amore che si sta discutendo qui, penso sia quello che porta le persone, classicamente, a desiderare ed a pensare all\’altra/o.E quindi, viene fatta una forma di \’investimento emotivo\’ (brutta parola ma rende l\’idea), che non necessita l\’essere ricambiati, perchè vengono proiettati i propri desideri, aspirazioni, emozioni, nell\’idea che ci si è fatti dell\’altra persona.Di conseguenza, quell\’intensa emozione che si pone in gioco, è tutta dentro i soggetti stessi, fortissima. Per cui credo che esista eccome l\’amore platonico, che non nega il desiderio, solo che non ha necessità di esaudirlo per sussistere.

  11. Lara ha detto:

    Ciao Marco, alla fine ho formulato il mio pensiero: se per Amore intendiamo quello tra un uomo e una donna, direi che l\’Amore Platonico è alla fin fine l\’Amore non ricambiato, non credo sia una forma di Amore incompleto, fatico a credere possa esistere  al giorno d\’oggi l\’Amore senza Passione, non sarebbe Amore proprio perchè viene meno una componenete forte e significativa della relazione tra un uomo e una donna. Un bacio dalla Tata.

  12. Marinella ha detto:

    non esiste.. se non c\’è sesso e passione è amicizia.. non amore..

I commenti sono chiusi.